img mix01 piazrepub mix02 mix03 Panorama01 Calitri Panoramica Nord-Ovest
<< > || >>
Veduta esternaIl Monastero delle benedettine (odierna Casa del Comune) fu fondato nel 1557 ed i lavori di costruzione dovettero essere terminati nel 1586, data che ci viene indicata da una lapide affissa ad un muro del monastero affacciantesi su via Roma e sulla quale troviamo scolpiti anche il monogramma dell'Annuncia- zione AGP (Ave Gratia Plena), insieme alle tre rose, simbolo dell'Universitas di Calitri che deteneva il diritto di patronato sul monastero.
A quest'ultimo è annessa la Chiesa dell' Annunziata,anch'essa cinquecentesca, dal tipico portale rinascimentale con lunetta, ispirato all'architettura romanica e aperta al culto l'11 febbraio 1571. All'interno della chiesa, l'altare maggiore ligneo, di stile barocco, risale al '700, è di pregevolissima fattura e le sculture rappresentano l'Annunziata e l'Angelo Annunziante e possono essere attribuite allo scultore di Lioni Pietro Nittoli.
Vi è un altro altare ligneo del XVIII secolo con una scultura che rappresenta una Madonna con Bambino.
Le due nicchie, attualmente vuote, originariamente, ospitavano due statue, una delle quali rappresenta S. Benedetto, patrono dell'Ordine del monastero ed è, oggi, conservata presso la chiesa madre di S. Canio.









Altare MaggiorePortaleAltare Madonna con Bambino
























Associazione Pro Loco Calitri


Via campo sportivo n. 32, Calitri (AV)
tel. 082738058
cell.  3293592155 -  3474750089


Cod. Fisc. / P. Iva 00612320648
Email :  This e-mail address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.
            This e-mail address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.


 

Questo sito o gli strumenti terzi da esso utilizzati, si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella Privacy Policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.  Leggi la Privacy Policy.

Accetto i cookies da questo sito.